Al salone di Ginevra la nuova auto Opel Meriva | Bric a Brac

INSERISCI IL TUO ANNUNCIO GRATIS!


Al salone di Ginevra la nuova auto Opel Meriva

La nuova Opel Meriva verrà presentata al prossimo salone di Ginevra, caratterizzata da una personalità autorevole e da un abitacolo ampio. La Meriva utilizza il pianale della più grossa Zafira anziché quello della Corsa come il modello attualmente in vendita, valorizzando la funzionalità generata dall'ampliamento della filosofia Flex by Opel. Le porte della nuova auto sono definite FlexDoors, con le posteriori incernierate verso la coda, che agevolano l'accessibilità, sviluppate in maniera di non influire sulla rigidità della scocca, di premiare la sicurezza e di consentire l'apertura indipendente di ogni singola portiera. Sia le porte anteriori che quelle posteriori dell'auto si aprono sino a 84° ed evitano contorsioni a chi si deve accomodare dietro anche quando si parcheggia in spazi ristretti. Inoltre, le porte quando sono chiuse s'appoggiano a un montante centrale che irrobustisce la scocca, integra le serrature e rende autonoma la movimentazione di ogni porta, in modo tale che per aprirne una non si debba fare altrettanto anche con l'altra. In questo modo le FlexDoor conferiscono alla Opel Meriva una marcata riconoscibilità, poi, da non dimenticare il FlexRail e l'ottimizzazione del FlexSpace. Si tratta della consolle fra i sedili costituita da guide in alluminio e dell'ingegnoso sistema di sedute posteriori che non sono solo singolarmente regolabili ma anche ribaltabili con una sola mossa sino al pavimento, ampliando la capacità di carico dell'auto da 400 sino a 1.500 litri.

(Fonte: motori24.ilsole24ore.com)

 
 

Leggi gli altri redazionali