Sul mercato la nuova moto Suzuki Gladius | Bric a Brac

INSERISCI IL TUO ANNUNCIO GRATIS!


Sul mercato la nuova moto Suzuki Gladius

La moto Suzuki Gladius è facile da guidare e adatta a ogni pilota, infatti se guidata da una ragazza, con facilità riuscirebbe a poggiare bene i piedi, questo grazie alla sella che è a 785 mm d'altezza e al manubrio largo e ben posizionato, così si dirà addio alla posizione scomoda ma non alle prestazioni: il V2 di 90° di 650 cc, 4 valvole, raffreddato a liquido.
La Gladius è la prima Suzuki a essere dotata della doppia candela con elettrodo in lega d'iridio per cilindro che offre una maggior combustione. La Gladius è leggermente ruvida fino ai 2.000-2.500 ma, poi, allunga con soddisfazione fino ai 9.000 giri circa. Il 650 cc è sempre pronto alle sollecitazioni del gas, a parte un fastidioso inizio corsa a vuoto della manopola troppo marcato,ma in sesta, riprende fin dai 2.500 giri, poi sempre più vigoroso dai 4.000 in poi. La moto Suzuki è equipaggiata con contagiri analogico e tachimetro digitale ed integra l'indicatore della marcia inserita, indicatore a due modalità del carburante residuo e il contachilometri parziale per la riserva. Nella frenata agiscono due dischi flottanti di 290 mm con pinza a due pistoncini di 27 mm di diametro che offrono una frenata discreta. La moto si arricchisce di due nuove livree, grigio e nero/rosso, che si affiancano ai tradizionali blu metallizzato/bianco perlato, nero/verde, rosso ciliegia/bianco perlato e nero. Il prezzo da listino è di 6.500 euro.

(Fonte: motori24.ilsole24ore.com)

 
 

Leggi gli altri redazionali