IL MERCATO DELLE AUTO IN ITALIA TORNA IN DISCESA | Bric a Brac

INSERISCI IL TUO ANNUNCIO GRATIS!


IL MERCATO DELLE AUTO IN ITALIA TORNA IN DISCESA

Nel mese di aprile, nel nostro Paese si è interrotto l'incremento delle immatricolazioni di auto che si era verificato nel mese di marzo. I dati di aprile diffusi dal ministero dei Trasporti registrano un calo del  7,53% rispetto allo stesso mese dello scorso anno: in Italia ad aprile ci sono state 188.406 immatricolazioni di auto nuove, contro le 203.750 dell'anno scorso. Sembra quindi ridursi l'effetto ecoincentivi, che nel mese di marzo aveva riportato a galla il mercato delle auto dopo una serie negativa che durava da 14 mesi. Tali dati mostrano dunque che, la fase critica del mercato delle auto non è stata ancora superata. Gli incentivi, infatti, producono effetti positivi ma non sufficienti per una totale ripresa dell'intero mercato delle auto nuove.  Il mercato delle auto usate invece è sempre in discesa, ad aprile infatti, si è registrato un calo del 17,3%, dato che ovviamente dipende dagli incentivi sulle auto nuove. Dunque, per far si che il mercato delle auto si riprenda completamente bigogna solo sperare in una imminente fine della crisi mondiale.

 
 

Leggi gli altri redazionali