Continua il periodo nero del mercato dell'auto in Italia: ad ottobre è sceso del 18,89%, a 167.940" />
INSERISCI IL TUO ANNUNCIO GRATIS!


Mercato auto giù a ottobre del 18,9%

Continua il periodo nero del mercato dell'auto in Italia: ad ottobre è sceso del 18,89%, a 167.940 unità, contro le 207.049 di un anno fa. Lo rende noto il ministero dei Trasporti. Nei primi dieci mesi dell'anno sono state immatricolate in Italia 1.879.165 unità, segnando una flessione dell'11,97% rispetto alle 2.134.755 dello stesso periodo del 2007. Nel settore dell'usato i passaggi di proprietà, comprensivi delle minivolture, sono stati il mese scorso 476.371, segnando una flessione del 4,05% su ottobre 2007. Tra i costruttori esteri il primato delle vendite a ottobre in Italia spetta ancora una volta a Ford (14.455 unità), con un calo del 9,32% rispetto al pari periodo del 2007 ma una quota che sale all'8,61% su base annua rispetto al 7,70% precedente. In seconda posizione si mantiene Volkswagen (10.122 unità, -16,78%), terza è Opel (9.846 unità,-30,52%). Segue Citroen (8.694 unità,-25,76%), quindi Peugeot (6.810 unità,-30,24%) che precede di un soffio Renault (6.800 unità, -35,50%). Per quanto riguarda le tedesche di lusso, sono negative Mercedes (-13,52%, a 6.068 unità) e Bmw (-13,42%, a 5.559 unità) mentre sorride Audi (+17,18%, a 5.749 unità). Tra le asiatiche, Toyota segna un pesante scivolone (-49,88%, a 6.266 unità) mentre Mazda registra una crescita (+9,66%, a 1.566 unità). (Ansa)

 
 

Leggi gli altri redazionali