La bicicletta Bertelli approda a NewYork | Bric a Brac

INSERISCI IL TUO ANNUNCIO GRATIS!


La bicicletta Bertelli approda a NewYork

NewYork a causa della crisi economica e dell'aumento dei costi dei mezzi pubblici, si sta adeguando alla cultura europea nell'utilizzo della bicicletta come mezzo di trasporto.
Da dicembre si prevedono parcheggi custoditi per chi si reca a lavoro con la bicicletta, una forma di incentivo per spingere i cittadini in un cambiamento di cultura legato all'utilizzo del mezzo.
Ad incentivare e a trasmettere tale cultura è un cittadino italiano trasferitosi a NewYork, Francesco Bertelli, un web designer appassionato di biciclette che crea pezzi unici per la strada. Non bisogna dimenticare che i newyorkesi oltre ad essere legati al denaro, comunque amano possedere oggetti unici, e perché perdere l'occasione di avere un oggetto unico, particolare che non consuma?
Infatti la bicicletta Bertelli, minimalista, leggera e a scatto fisso ha visto aumentare i sui ordinativi. Oltre ad essere una bicicletta, è un'opera d'arte, lo stesso Bertelli ne ha una appesa alla parete di casa sua come se fosse un quadro. Le biciclette sono tutte in stile anni '70 e '80, c'è la “stoica” col manubrio inclinato in avanti, la “domenica” che prevede un meccanismo di frenata all'indietro e altri modelli che prevedono lo scatto fisso. I pezzi per comporre, creare la bicicletta sono presi in mercatini dell'usato o sul web, i prezzi variano da 1.500 ai 3.000 dollari a seconda della rarità delle selle e degli altri prezzi, insomma la Bertelli è un oggetto di nicchia.

(Fonte: www.ilsole24ore.com)

 
 

Leggi gli altri redazionali