Bambino di 10 anni a bordo di uno scooter a Napoli | Bric a Brac

INSERISCI IL TUO ANNUNCIO GRATIS!


Bambino di 10 anni a bordo di uno scooter a Napoli

Che lo scooter a Napoli sia uno dei mezzi di trasporto più convenienti per le caratteristiche descritte nell'articolo precedente non c'è dubbio, ma tale mezzo viene spesso utilizzato violando le norme del codice stradale. Accade infatti di incrociare scooter nel centro o in periferia di Napoli con persone a bordo che non indossano il casco, che superano il limite di portata ( a volte più di 2 persone) o, addirittura, è possibile incontrare scooter con a bordo ragazzi non muniti di patentino e con età inferiore ai 15 anni. E' ciò che è accaduto ieri 13 maggio in pieno centro di Napoli, precisamente a piazza Plebiscito, dove è stato fermato dalla polizia municipale un bambino di 10 anni che era alla guida di uno scooter e, oltre tutto, senza casco.
I vigili dovevano condurre il bambino al centro di prima accoglienza per minori ma, hanno avuto una sorpresa: mentre infatti erano in auto, parenti e amici del ragazzino, muniti di scooter e moto, hanno inseguito per le strade di Napoli la pattuglia della polizia municipale per provare a far scappare il bambino. La corsa sugli scooter è proseguita nel traffico di Napoli fino a quando c'è stato l'intervento di una seconda pattuglia che ha consentito ai vigili di accompagnare il bambino al centro di prima accoglienza per minori.

 
 

Leggi gli altri redazionali